C.S. Lebowski vs Audax Rufina

Promozione

2

C.S. Lebowski

Loss

  • CALBI Lorenzo - 1 (16') goal(s)
  • CELENTANO Matteo - 1 (87') goal(s)
3

Audax Rufina

Win

30 Ottobre 2022 | 17:30
TAVARNUZZE COM.LE NESI

Riepilogo

C.S. LEBOWSKI: Galluzzo (48′ Zangarelli), Berlincioni, Magnelli (85′ Catolfi), Quadri, Frutti, Giuntoli, Calbi, Urbinati (60′ Cubillos), Mazzoni, Fornai (74′ Geri), Del Pela (75′ Celentano).
A DISP.: Paoli, Macchi, Ciabatti, Pagni. All.: Lorenzo Andreucci.

AUDAX RUFINA: Valoriani, Sequi, Ballini, Maccari, Poggiali, Galantini, Bachi (87′ Castri), Somigli (59′ Falugiani), Di Vico (76′ Cicalini), Tanini (78′ Mazzoni), Celli (85′ Venuto).
A DISP.: Galigani, Fusi, Angeli, Giannelli. All.: Niccolò Diotaiuti.

ARBITRO: Sig. Andrea Norci di Arezzo, coad. da Salvadori e Materozzi di Arezzo.

RETI: 16′ Calbi, 26′ Tanini, 47′ Di Vico, 63′ Tanini, 87′ Celentano.

AMMONITI: 36′ Galantini, 62′ Giuntoli.

Una partita davvero vibrante e piena di emozioni al Nesi, ma purtroppo stavolta l’esito finale non sorride ai colori grigioneri. La partenza dei ragazzi è a cento all’ora, con una pressione costante e il pallino del gioco in mano, e al 16′ Calbi libera il tiro dal limite dell’area, che trova una deviazione e scavalca il portiere per il gol dell’1-0. Ma l’Audax Rufina non ci sta a vederci inanellare la quinta vittoria consecutiva, anche se il pareggio arriva in realtà da un episodio abbastanza isolato, con Tanini che scaglia un gran sinistro dai venti metri che si infila nell’angolo. L’ultima parte del primo tempo è bellissima, con occasioni da entrambe le parti. Da parte nostra si segnalano una punizione di Quadri alta di poco, una grande azione personale di Mazzoni che si libera di prepotenza e scaglia un tiro di poco fuori, e proprio allo scadere un tentativo di testa sempre di Mazzoni. Le docce gelate arrivano all’inizio della ripresa, quando prima gli ospiti vanno in vantaggio con un bel diagonale di Di Vico, e subito dopo Galluzzo si infortuna e lascia il posto a Zangarelli, che dopo pochi minuti manca la presa su un calcio di punizione dal limite con la palla che entra per il gol dell’1-3. Una combinazione di eventi che avrebbe potuto abbattere un elefante, ma il Lebowski riesce di nuovo a reagire e riprende il gioco in mano, arriva vicino alla porta con un paio di tentativi di Calbi e a pochi minuti dal 90′ la riapre con un gran gol di Celentano, che calcia un gran rasoterra da fuori area su sponda perfetta dello stesso Calbi. Proprio Celentano un paio di minuti dopo rischia di far esplodere lo stadio con un tiro a giro su cui è bravissimo il portiere avversario. Ultima occasione per gli ospiti con un contropiede che si conclude con un po’ di confusione e la palla che sbatte sulla traversa. Insomma, un’altra grande partita dei ragazzi, e se altre volte gli episodi ci avevano sorriso, oggi invece è andata male. Ma c’è da continuare così.

C.S. Lebowski

# Giocatore Posizione presenze Goals Assists Yellow Cards Red Cards
1GALLUZZO Matteo 12Portiere10000
2BERLINCIONI TommasoDifensore10000
3MAGNELLI Tommaso 14Difensore10000
4QUADRI LapoCentrocampista10000
5FRUTTI LorenzoDifensore10000
6GIUNTOLI DamianoDifensore1001 (62')0
7CALBI LorenzoAttaccante11 (16')1 (87')00
8URBINATI Jacopo 18Centrocampista10000
9MAZZONI LeonardoAttaccante10000
10FORNAI Samuele 16Centrocampista10000
11DEL PELA Tommaso 20Attaccante10000
12ZANGARELLI Elia 1Portiere10000
18CUBILLOS Diego Alejandro 8Centrocampista10000
16GERI Daniele 10Difensore10000
20CELENTANO Matteo 11Attaccante11 (87')000
14CATOLFI Tommaso 3Centrocampista10000