C.S. LEBOWSKI – RONDINELLA MARZOCCO

Coppa Italia

1

C.S. Lebowski

Win

  • CALBI Lorenzo - 1 (90') goal(s)
0

Rondinella Marzocco

Loss

20 Settembre 2020 | 18:00
TAVARNUZZE COM.LE NESI

Riepilogo

C.S. LEBOWSKI: Innocenti; Burchielli; Magnelli; Quadri; Formigli; Capparelli; Calbi; Bagnoli (81’ Cossari); Renai (87’ Ferravante); Ortega (45’ Murras L.); Mazzanti (65’ Landolfi).
A DISP.: Mirri; De Simone; Valgimigli; Pini; Rocchini. All.: Diego Murras.

RONDINELLA MARZOCCO: Pecorai; Vanzi (58’ Tamba); Marchi; Berti; Pucci; Ferrmaca; Enea (72’ Tofanari); Fusi (58’ Pecci); Bargelli; Maresca (29’ Pratesi); Bini (80’ Cramini).
A DISP.: Luconi; Marini; Torrini; Cavedoni. All.: Alessandro Francini.

ARBITRO: Sig. Niccolò Monti di Firenze, coad. da Luti di Livorno e Orsini di Pontedera. 

RETI: 90’+ 1 Calbi.

AMMONITI: Magnelli; Quadri; Capparelli; Calbi; Fusi; Tamba.

Duecentoquattro giorni dopo, finalmente il Lebowski torna in campo, e può farlo davanti al proprio pubblico, anche se distanziato e dotato di mascherine. Non ci sarà tifo organizzato, non si sentirà cantare, ma il sostegno e il calore arriveranno, in qualche modo. Passando al lato tecnico, si nota subito che questo strano periodo di preparazione atletica, pieno di ostacoli e difficoltà, ha lasciato il segno: durante tutta la partita i giovani rendono molto meglio dei senatori. Il primo tempo è principalmente di marca biancorossa: al 30’ gli ospiti sfiorano il gol di testa, mentre al 33’ è bravissimo Formigli in un salvataggio quasi disperato; la frazione si chiude però tra i reclami grigiori per un tocco di mano nella loro area non visto dall’arbitro. Nella ripresa l’impronta grigionera si fa però più forte, e inizia anche una guerra personale tra Lorenzo Calbi e il loro portiere, e in particolare inizia all’8’ con un tiro secco ben parato; al 12’ gran discesa sulla fascia di Magnelli, passaggio arretrato a Mazzanti, ancora il portiere respinge di piede; a circa un quarto d’ora dalla fine il brivido più grande, con Innocenti che all’esordio nel Lebowski in gare ufficiali neutralizza il mancino avversario; poco dopo, al 38’, altro miracolo del loro portiere su tiro al volo di Calbi; ma quando già è iniziato il recupero, Cossari pulisce una palla a centrocampo, allarga a Burchielli che a sua volta appoggia a Murras sulla linea laterale, cross dalla trequarti, e finalmente Calbi in scivolata riesce a spaccare la partita. Giusto in tempo per festeggiare insieme questo ritorno, con gli unici due cori di giornata, i due cori post-partita che non possono mai mancare…

After 204 days, Lebowski finally returns to the pitch before the eyes of its fans – despite the need for masks and physical distancing. No organized support, no singing, but love and passion will find a way to make themselves felt. On the technical side, it’s clear that this strange pre-season prepping period, peppered with various obstacles and challenges, has left its mark: for the whole duration of the game, the younger players seem to do better than their more experienced counterparts. The first half is largely dominated by the red-and-whites: after 30 minutes, the visitors almost score thanks to a header; three minutes later, Formigli manages a desperate save. But the first half ends with black-and-grey protestations over a missed hand-ball. In the second half, Lebowski comes increasingly to the fore, and a personal battle erupts between Lorenzo Calbi and the Rondinella goalkeeper, who manages a good save on a shot by the young Lebowski attacker 8 minutes into the second half. After 12 minutes, the keeper also saves a shot by Mazzanti following a back-pass by Magnelli who had cavalcaded down the wing. The biggest worry for the Lebowski fans comes fifteen minutes before the end when Rondinella are awarded a penalty, but Innocenti, on his official debut with our colours, catches the opposition attacker’s left-foot shot. A few minutes later, the visitors’ goalie manages another miraculous save on a shot by Calbi. But as we go into extra time, Cossari picks up a ball in the midfield, passes it wide for Burchielli who touches it for Murras on the side-line: cross from the edge of the box, Calbi slides forward and finally pushes it in. Just in time to celebrate this return, with the only two chants of the day, those two post-match chants that can never go unsung…

C.S. Lebowski

# Giocatore Posizione presenze Goals Assists Yellow Cards Red Cards
1INNOCENTI FabrizioPortiere10000
2BURCHIELLI PietroDifensore10000
3MAGNELLI TommasoDifensore10010
4QUADRI LapoCentrocampista10010
5FORMIGLI FedericoDifensore10000
6CAPPARELLI PaoloDifensore10010
7CALBI LorenzoAttaccante11 (90')010
8BAGNOLI Lorenzo 16Centrocampista10000
9RENAI Jacopo 18Attaccante10000
10ORTEGA Leone 17Centrocampista10000
11MAZZANTI Nicolas 20Attaccante10000
17MURRAS Lorenzo 10Centrocampista101 (90')00
20LANDOLFI Leonardo 11Centrocampista10000
16COSSARI Samuele 8Centrocampista10000
18FERRAVANTE Simone 9Attaccante10000