IL REPARTO OFFENSIVO

E veniamo al reparto offensivo, per concludere la presentazione della rosa grigionera 2021/2022. Prima di tutto, oltre a rinnovare i nostri omaggi all’immenso Ferravante, salutiamo anche Jacopo Renai, un altro giocatore a cui purtroppo le circostanze legate alla pandemia non hanno permesso di vivere l’esperienza con la nostra maglia nel modo in cui tutti avremmo voluto. In bocca al lupo per tutto Jacopo, e in ogni caso grazie. 

Anche in questo reparto presentiamo un nuovo arrivo, quello di Lorenzo Bargelli, punta centrale che ha calcato per diversi anni i campi dell’area fiorentina, visto che ha vestito le maglie di Settignanese, Porta Romana, Antella e Rondinella. Benvenuto Lorenzo, che tu possa presto correre sotto la curva!

E poi le conferme, un capitolo che ci è particolarmente caro. E iniziamo da questi due tizi in primo piano nella foto. Come ormai tutti sanno, Diego “Chupito” Cubillos ha creato il Covid in laboratorio dopo essersi infortunato al ginocchio, al grido di “se non posso giocare io, non gioca più nessuno”. Ora scalpita per tornare in campo, e chiaramente lo scalpitare è reciproco. Così come il nostro cucciolo Lorenzo Calbi, ormai cresciuto tanto da non essere più nemmeno “quota”, non vede l’ora di terrorizzare le difese avversarie sulla nostra fascia destra. E poi ancora Guido Castellani, arrivato nella scorsa stagione in cui non ha fatto in tempo a esordire prima dello stop forzato. Infine le due “quote”, entrambe nel ruolo di esterni d’attacco, Nicolas Mazzanti (2002) e direttamente dal nostro vivaio Niccolò Cammelli (2002). 

Non possiamo mancare, infine, di passare in rassegna lo staff tecnico, tutto stra-confermato: mister Diego Murras, il suo vice Niccolò Bianchi, il preparatore atletico Manuele Margheri e il preparatore dei portieri Andrea Signorini. Riposatevi ora, caricate le batterie in vista della preparazione di fine agosto, che noi con la fantasia siamo già sugli spalti.

AVANTI LEBOWSKI