SIMONE FERRAVANTE LASCIA LA PRIMA SQUADRA

Premessa: giuriamo che questa è l’ultima notizia strappalacrime riguardo alla nostra rosa del prossimo anno.

Ma è giunto il momento in cui la nostra strada e quella (sul campo, s’intende) di Simone Ferravante si separano. Cinque stagioni che possono solo restare tatuate addosso, a lui e a noi. Stagioni di gol (31) fatti in ogni maniera, di testa e di rapina, di prepotenza e di classe. Anni di lotta dura, di fango fino a mezza coscia, di botte date e prese. Di occhiatacce e ringhiate all’avversario di turno e di immensi sorrisi a contesa finita. Di maratone da titolare e di ingressi nel secondo tempo, con gli sguardi dei difensori avversari già stanchi in cui si legge chiaramente “oh, cazzo, lui no”.

Un 9 classico, qualcuno direbbe “d’altri tempi”. Per qualsiasi curva, il tipo di giocatore che ti esalta nelle giornate buone e che ti dà comunque la carica di provarci fino all’ultimo, in quelle cattive. Per la nostra Curva, semplicemente un fratello.

Abbiamo già detto quanto sarà emozionante la Partita dei 10 anni di domani sera, dove chiaramente sarà presente. Abbracciamolo come si deve.

Sei un grande Simo 🖤