INCISA vs CENTRO STORICO LEBOWSKI

I° Categoria

2

I.C. Incisa

Win

0

C.S. Lebowski

Loss

13 Novembre 2016 | 14:30
Stadio Comunale - Incisa Val.rno

Riepilogo

IDEAL CLUB INCISA

Ivan, Buzzichelli, Nuzzi, Ormeni, Del Vivo, Zerini, Parivir (81° Grifoni), Giachi (70° Vespignani),
Tilli, Maresca, Vastola

A disp. Biondi, Fiorini, Gatto, Bega, Vespignani, Mori

All. Riganò
C.S. LEBOWSKI

Paladini, De Simone, Spiga F, Formigli, Capparelli P., Pini L., Pini F. (46° Ferravante),
Improta, Milanesi (72° Innocenti), Montuschi, Bonciani (46° Gori)

A disp. Tarchi, Colzi, Spiga N., Gamannossi

All. Serrau

Marcatori: 32° Parivir, 49° Ormeni

Ammoniti: Spiga F., Ormeni

——–

Poche idee e poca voglia: il Lebowski fallisce uno degli appuntamenti più importanti di questa
prima fase di campionato. L’obiettivo era quello di andare a rosicchiare punti in casa di una
diretta concorrente, ma la missione fallisce sotto i colpi di un Ideal Club che inanella il nono
risultato utile consecutivo e blinda il suo terzo posto in classifica.
La partita, nella prima frazione di gioco, appare anche equilibrata, con due squadre che si studiano
e cercano di non concedere nulla agli avversari. I grigioneri ci provano all’ottavo minuto con una
conclusione di Bonciani che finisce comodamente tra le braccia del portiere Ivan, il quale si deve
poi ripetere all’undicesimo sul tiro potente, ma centrale, di F.Spiga. Le emozioni sono poche, ma
gli ospiti appaiono comunque vivi.
Anche F.Pini ci prova con un tiro di sinistro da fuori area, però la sua conclusione non centra lo
specchio della porta. L’equilibrio viene spezzato dal vantaggio della squadra allenata da Cristian
Riganò (sempre sia lodato!): un lancio col contagiri da centrocampo pesca l’inserimento perfetto di
Parivir. Nessuno scampo per Paladini e 1-0 al riposo.
Mister Serrau inserisce Ferravante, inizialmente tenuto in panchina, per aumentare il peso offensivo
della sua squadra nella ripresa. Il centravanti lotta e sgomita, ma le occasioni per rendersi
pericoloso latitano.
Il Lebowski che rientra in campo dall’intervallo sembra sin da subito una squadra più moscia e priva
di idee, rispetto a quella vista nel primo tempo. I cattivi presagi di inizio ripresa si concretizzano
al cinquantesimo quando arriva il raddoppio dei padroni di casa grazie al gol di Ormeni, abile a farsi
trovare pronto sulla respinta di Paladini. Il 2-0 taglia definitivamente le gambe ai grigioneri, ormai
incapaci di reagire. Le azioni si fanno confusionarie, col pallone che viene scagliato a casaccio in
avanti nella speranza di trovare qualche occasione favorevole. Il Lebowski rischia pure di prendere il
terzo gol su una disattenzione difensiva, ma il colpo di testa di Del Vivo, ritrovatosi incredibilmente
solo in mezzo all’area, viene neutralizzato da Paladini. Questo clamoroso errore è l’emblema di una
squadra demoralizzata e poco lucida. Il nervosismo sale col passare dei minuti e i falli aumentano.
Ci prova solo Improta a riaprire i giochi al settantesimo, ma il suo tiro trova la provvidenziale
respinta di piede di Ivan.
Il match finisce con tanta delusione e pochi rimpianti: quella vista oggi, infatti, è sembrata una
squadra a tratti arrendevole che, dopo il 2-0, ha atteso passivamente il triplice fischio, senza
ringhiare come avrebbe dovuto.
Adesso non resta che rimboccarsi le maniche e marciare uniti verso la vittoria contro il Dicomano.
“Lotta col cuore, dai non mollare e vinci insieme a noi”

B.R.

———

Few ideas and little desire: Lebowski fails one of the most important date of this championship’s first phase. The goal was to go to nibble at points in a direct competitor’s home, but the mission fails under the blows of an Ideal Club that get the ninth useful score and lock down its third place in the rank.

The game, during the first half, seems balanced, with the two teams studying each other and trying to not allow anything to the opponents. The grigioneri try at the 8’ with Bonciani’s conclusion that ends in the arms of the keeper Ivan, who has to repeat at 11’ on the strong, but central, shot of F.Spiga. The emotions are a few, but the hosts appear still alive. F.Pini tries too, with a left-footed shot, but the ball doesn’t centre the goal. The balance is broken by the team trained by Cristian Riganò (always be praised) taking the lead: a rev counter shot from the midfield that catches Parivir’s perfect insertion. No chance for Paladini and 1-0 to rest.

Mister Serrau adds Ferravante, previously on the bench, to increase the offensive weight of the team during the second half. The centre-forward fights and elbows, but the chances to be dangerous lack. The Lebowski that come back after the pause seem immediately a limper team with no ideas.The bad foreboding of the beginning of the second half concretizes at 50’, when the home team doubles thanks to Ormeni’s goal, capable to be ready on Paladini’s punch. The 2-0 definitely cuts the legs to grigioneri, unable to react now. Lebowski risk the third goal too on a defence distraction, but Del Vivo’s header, he found himself incredibly alone in the area, is neutralized by Paladini. This clamorous mistake is the symbol of a discouraged and not lucid team. The irritability grows while minutes pass and penalties raise. Only Improta tries to get back into the game at 70’, but his shot finds the providential foot of Ivan.

The game ends with a lot of disappointment and few regrets: the one saw today, indeed, seemed a team occasionally submissive that, after the 2-0, waited the triple whistle, without growling as it should.

Now we have only to put our socks up and go united to the victory against Dicomano.

“Fight with heart, don’t give up and win with us!”

CLASSIFICA

Promozione; 2°- 5° Play Off; 14°- 17° Play out; 18° Retrocessione

PosSquadraGVNPGFGSDiffPunti
130189345182763
230178546232359
3301412457213654
4301410650311952
530121173428647
6301210851371446
730121083931846
830101373632443
93091384240240
1030116133941-239
1130911102728-138
123097143546-1134
133076173344-1127
143068162955-2626
153059163153-2224
163023251783-669

RISULTATI

30 Aprile 2017
0 - 1
I° Categoria

ATLETICO IMPRUNETA vs DICOMANO

30 Aprile 2017
3 - 1
I° Categoria

MOLINENSE vs AUDACE LEGNAIA

30 Aprile 2017
0 - 0
I° Categoria

LUCO vs BARBERINO V.ELSA

30 Aprile 2017
4 - 1
I° Categoria

AFFRICO vs CENTRO STORICO LEBOWSKI

30 Aprile 2017
0 - 1
I° Categoria

RESCO REGGELLO vs FAELLESE

30 Aprile 2017
0 - 0
I° Categoria

INCISA vs GREVIGIANA

30 Aprile 2017
1 - 0
I° Categoria

OLIMPIA PALAZZOLO vs RONTESE

30 Aprile 2017
2 - 2
I° Categoria

SCARPERIA vs SETTIGNANESE

C.S. Lebowski

# Giocatore Posizione presenze Goals Assists Yellow Cards Red Cards
Capparelli PaoloDifensore10000
Spiga FilippoDifensore10010
Formigli FedericoDifensore10000
Pini FedericoCentrocampista10000
Milanesi LorenzoAttaccante10000
PALADINI MarcoPortiere10000
PINI LeonardoDifensore10000
IMPROTA LeonardoCentrocampista10000
De Simone MatteoDifensore10000
MONTUSCHI MicheleAttaccante10000
BONCIANI NiccolòAttaccante10000
GORI GabrieleAttaccante10000
FERRAVANTE SimoneAttaccante10000