CENTRO STORICO LEBOWSKI vs INCISA

I° Categoria

2

C.S. Lebowski

Win

  • Spiga Filippo - 1 goal(s)
  • BONCIANI Niccolò - 1 goal(s)
1

I.C. Incisa

Loss

12 Marzo 2017 | 15:00
Campo Galluzzo 1 - via Biagini

Riepilogo

C.S. LEBOWSKI

Tarchi, Formigli, Spiga, Pini L., Selvaggi, Bonini, Pini F. (65° Ferguson), Centipiani (32° Maio dal 73° Coppini)), Ferravante, Innocenti, Bonciani

A disp. Paladini, Gamannossi, Colzi, Improta

All. Serrau

IDEAL CLUB INCISA

Ivan, Bega R., Nuzzi, Bega D. (71° Grifoni), Gatto, Zerini, Parivir, Ormeni (78° Vastola), Mori, Maresca, Bongini (71° Peri)

A disp. Biondi, Fiorini, Masini, Tilli

All. Riganò

MARCATORI: 21° Mori, 49° Bonciani, 92° Spiga

AMMONITI: Formigli, Innocenti, Ferguson, Zerini

—————————-

Una vittoria all’ultimo respiro che profuma di impresa. Il Lebowski sblocca la partita allo scadere e si regala tre punti, arrestando la corsa della capolista Incisa.

Con poco da perdere, il Lebowski ospita al Galluzzo la capolista Incisa degli ex Fiorentina Ivan e Riganò. Potendo giocare con poche pressioni e partendo col ruolo da sfavorita, la squadra di Serrau parte forte e controlla il gioco, non lasciando agli ospiti degli spazi per affondare. I primi venti minuti vedono i grigioneri andare alla conclusione per ben tre volte, non riuscendo però ad impensierire Ivan. Il buon momento dei padroni di casa viene però spezzato dal gol di Mori, al primo affondo della capolista.
La rete subita rischia di abbattere il morale, invece il Lebowski non si scompone e continua a giocare come prima. Spiga ci prova con un tiro dalla distanza, che però finisce fuori e, pochi minuti dopo, Bonciani scodella un bel cross per Ferravante smarcato in area, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.
L’incisa, ogni volta che affonda, fa paura e, al 42’, rischia il colpo del 2-0 con la botta di destro di Parivir: traversa, riga e sospiro di sollievo.
A pochi istanti dal fischio finale della prima frazione, Bonciani si guadagna una punizione dal limite, ma la pennellata di Spiga viene respinta da Ivan in tuffo.

Passano solo due minuti della ripresa ed ecco che Bonciani si spinge sul vertice destro dell’area di rigore e trafigge, finalmente, l’ex portiere viola. L’incisa, stordito dal pareggio, accusa il colpo e subisce l’iniziativa dei padroni di casa, desiderosi di approfittare del momento di smarrimento degli avversari. Ferravante si divincola tra le maglie della difesa e tira troppo debolmente per impensierire l’estremo difensore. L’Incisa, col passare dei minuti, si risveglia e Tarchi, al 61’, deve volare per sventare la volèe  di Bongini dall’interno dell’area.
Oggi, però, il Lebowski vuole ben figurare e non si spaventa, continuando a spingere alla ricerca dei tre punti. La squadra ci prova varie volte, ma senza finalizzare a dovere le azioni costruite. La compagine ospite, invece, si rende pericolosa con le ripartenze in contropiede, sfruttando la velocità e la tecnica dei suoi esterni di attacco.
La partita è divertente, con continui capovolgimenti di fronte e con alcune giocate sopraffine, come quella da applausi che regala Bonciani: “veronica”  in mezzo a due difensori e tiro che termina incredibilmente fuori da ottima posizione. L’occasione appena fallita dal numero 11 grigionero potrebbe diventare il rimpianto della partita, invece, al 90’, Spiga lancia lungo nello spazio sulla fascia presidiata da Bonciani, l’attaccante si accentra e rende il pallone al capitano, che colpisce di prima di sinistro e insacca.
Gli ultimi giri di orologio scorrono lenti e, a trenta secondi dal fischio finale, l’arbitro regala una dubbia punizione dal limite dell’area agli ospiti: cross per Vastola al centro, colpo di testa, ma la traversa trema come le gambe degli spettatori e salva ancora il risultato.

Vittoria col brivido. In pochi avrebbero scommesso su una vittoria del Lebowski contro lo “schiacciasassi” Incisa. Invece, i grigioneri hanno stupito tutti giocando una gara attenta ma, al tempo stesso, propositiva, riuscendo addirittura a ribaltare il risultato. La classifica ancora non sorride, ma questa vittoria incredibile dà slancio per le prossime partite e riapre i giochi per i playoff.

Ringraziamo di cuore F., storico ultras dei Coloniacs giunto “a sorpresa” al Galluzzo per assistere alla partita in Curva Moana Pozzi! URL & CNS LOVE TRIP

B.R.

——–

A victory to the last breath that smells like tall order. Lebowski unblock the match at the end and get three points; stopping rush of the leading team Incisa.

Lebowski, with little to lose, host at Galluzzo the leading team Incisa of the ex Fiorentina’s Ivan and Riganò. Being able to play without pressure and setting out with underdog role, Serrau’s team start strong and rule the game, not leaving spaces to break the opponents. The early 20 minutes show greyblacks get to conclusion three times, not succeeding in worrying Ivan. The good time for the home team is broken by Mori’s goal, in the first leading team’s break. The net risks to damp morale, instead Lebowski don’t get perturbed and keep playing as before. Spiga tries with a long shot, but it ends out and, few minutes later, Bonciani settles a nice cross to Ferravante unmarked in the box, but the referee stops everything because of offside. Incisa, anytime that break, is scary and, at 42’, almost doubles with Pavir’s right strike, bar, line and breath of relief.
Few seconds before halftime’s whistle, Bonciani gets a free kick from the edge, but Spiga’s shot is punched away by Ivan diving.

Only two minutes pass after the restart and there is Bonciani pushing to box’s right vertex and piercing, at last, the ex Fiorentina’s keeper. Incisa, stunned by the equalizer, suffer the blow and undergo home team’s drives, longing to benefit from opponents’ moment of confusion. Ferravante wiggles out of defence’s mail and kicks too weakly to worry the last defender. Incisa, while the minutes pass, wakes up and Tarchi, at 61’, has to fly to thwart Bongini’s volèe from inside the box.
But, today, Lebowski want to look great and don’t get scared, keeping pushing to find three points. The team try many times, but without finalize rightly the built moves. The opponent team, instead, made itself dangerous with counterattack restarts, exploiting speed and technic of its side forward.
The game is fun, with constant overturnings and with some pieces of skill, as Bonciani’s showstopper one: “veronica” in the midst of two defenders and kick that ends incredibly out from a good position. The just missed chance of the greyblack 11 could be the regret of the game, instead, at 90’, Spiga shots far in the free space on Bonciani’s flank, the striker moves to the centre and gives the ball back to the captain, that makes a one-touch shot with the left foot and bags.
The last clock rounds pass slow and, 30 seconds before the end whistle, the referee gives a doubtful free kick at the edge of our box to the guests: cross to Vastola in the middle, head shot, but the bar shakes as supporters legs and saves again the final score.

A thrill victory. Today, only few would gamble on Lebowski’s victory against the “steamroller” Incisa. Instead, greyblacks surprise anybody playing a careful game, but proactive at the mean time, getting to turn the result round too. Maybe, for ranking ends, this tall order will mean little, but we groove on anyway.

CLASSIFICA

1° Promozione; 2°- 5° Play Off; 14°- 17° Play out; 18° Retrocessione

PosSquadraGVNPGFGSDiffPunti
130189345182763
230178546232359
3301412457213654
4301410650311952
530121173428647
6301210851371446
730121083931846
830101373632443
93091384240240
1030116133941-239
1130911102728-138
123097143546-1134
133076173344-1127
143068162955-2626
153059163153-2224
163023251783-669

RISULTATI

30 Aprile 2017
0 - 1
I° Categoria

ATLETICO IMPRUNETA vs DICOMANO

30 Aprile 2017
3 - 1
I° Categoria

MOLINENSE vs AUDACE LEGNAIA

30 Aprile 2017
0 - 0
I° Categoria

LUCO vs BARBERINO V.ELSA

30 Aprile 2017
4 - 1
I° Categoria

AFFRICO vs CENTRO STORICO LEBOWSKI

30 Aprile 2017
0 - 1
I° Categoria

RESCO REGGELLO vs FAELLESE

30 Aprile 2017
0 - 0
I° Categoria

INCISA vs GREVIGIANA

30 Aprile 2017
1 - 0
I° Categoria

OLIMPIA PALAZZOLO vs RONTESE

30 Aprile 2017
2 - 2
I° Categoria

SCARPERIA vs SETTIGNANESE

C.S. Lebowski

# Giocatore Posizione presenze Goals Assists Yellow Cards Red Cards
Spiga FilippoDifensore11000
Formigli FedericoDifensore10010
Pini FedericoCentrocampista10000
INNOCENTI MirkoCentrocampista10010
PINI LeonardoDifensore10000
BONINI FedericoDifensore10000
CENTIPIANI PietroCentrocampista10000
Tarchi LorenzoPortiere10000
FERRAVANTE SimoneAttaccante10000
BONCIANI NiccolòAttaccante11000
FERGUSON GAVINCentrocampista10010
SELVAGGI STEFANODifensore10000
MAIO AndreaAttaccante10000
Coppini NiccolòDifensore10000