CENTRO STORICO LEBOWSKI vs DICOMANO

I° Categoria

1

C.S. Lebowski

Draw

  • FERRAVANTE Simone - 1 goal(s)
1

A.G. Dicomano

Draw

20 Novembre 2016 | 14:30
Campo Galluzzo 1 - via Biagini

Riepilogo

C.S. LEBOWSKI

Paladini, Spiga F, Formigli, Colzi (70° Gori), Capparelli P., Bonini, Improta (74° Spiga N), Pini L., Ferravante, Milanesi, Bonciani (85° Innocenti)

A disp. Tarchi, Pini F, Gamannossi

All. Serrau

ALLEANZA GIOVANILE DICOMANO

Sontsa, Ermini, Margheri, Ciolli, Pinzauti, Martini D, Donzellotti, Nahi Guy (55°Tozzi), Ricceri, Corti, Tiliwa (82° Pinzani)

A disp. Vestri, Muratori, Calabrese, Tafilaj, Monechi

All. Morelli

Marcatori: 39° Ferravante, 61° Tiliwa

Ammoniti: Pini L, Bonini, Martini, Milanesi

Espulsi: 67° Martini

——–

Pareggio. Alla fine, la partita contro il Dicomano finisce col classico risultato che non accontenta nessuno.
C’era bisogno di vincere per sperare di agganciare il treno delle prime (oggi, infatti, erano in programma alcuni scontri diretti tra le squadre avanti in classifica) e, invece, si continua a veleggiare a metà classifica.
Eppure, a passare in vantaggio erano stati i grigioneri grazie al bel colpo di testa di Ferravante al 39’ su un cross di L.Pini dalla destra. Il gol avrebbe dovuto dare maggiore convinzione, invece i padroni di casa hanno continuato a creare poco, quasi si sentissero appagati dal punteggio. In effetti, il Dicomano visto oggi non è sembrato una squadra capace di creare eccessive apprensioni: pochi tiri e poco talento. Il vantaggio sembrava poter durare fino al novantesimo, ma quando non chiudi le partite la beffa è dietro l’angolo. L’arbitro, infatti, al 60’ vede un contatto in area e fischia il rigore a favore degli ospiti. Si presenta sul dischetto Tiliwa e spiazza Paladini. Poco altro succede fino
al fischio finale. Il Dicomano, al 66’, rimane anche in dieci per l’espulsione di Martini per doppia ammonizione, ma il Lebowski non approfitta della superiorità numerica e non crea nessun pericolo fino al fischio finale.
Peccato per l’occasione persa, verrebbe da dire ma, vedendo il livello del gioco mostrato oggi, non si può certo recriminare più di tanto: la squadra non ha fatto un’azione, tranne che in occasione del gol. Avremmo potuto anche, casualmente, strappare tre punti generosi, dopo
essere passati in vantaggio, ma ci mancava pure la concentrazione necessaria per gestire il risultato.
Si va avanti nella convinta speranza che arriveranno tempi migliori e che la squadra troverà finalmente un gioco, perché, con questi lanci lunghi, a tratti fastidiosi, si va da poche parti.

B.R.

———————————————————-

Draw. At the end, the football match against Dicomano ends with the classic final score that doesn’t satisfy anybody. We needed to win to hook the train of the firsts (today, indeed, were some face-offs between teams higher in the ranking) and, instead, we keep sailing in the halfway of the ranking.

Yet, those who took the lead were grigioneri, with Ferravante’s great header, at 39’, on L.Pini’s cross from right. The goal was suppose to give more conviction, but the homeowners kept to create little, like they were pleased with the score. In fact, the Dicomano saw today didn’t seem a team capable to create too much concern: few shots and little talent. It seems that we could stay ahead till the 90’, but when you don’t end the game the prank is behind the corner. Indeed, at 60’ the referee sees a contact in the area and whistles the penalty pro the hosts. Tiliwa comes up the spot and wrong-foots Paladini. Much more else doesn’t happen till the end. At 66’, Dicomano remain in ten because of Martini’s dismissal for double booking, but Lebowski don’t take advantage of the weight of numbers and don’t create any danger until the final whistle.

Pity for the lost chance, it comes to say, but, seeing the game level showed today, we can’t recriminate very much: the team didn’t make an action, with the exception of the goal. We could have, accidentally, grab three generous points too, but we miss also the concentration needed to handle the result. We keep going with the hope that better times come and that the team will finally find a play, because, with these long range shots, sometimes annoying, we can’t go anywhere.

CLASSIFICA

Promozione; 2°- 5° Play Off; 14°- 17° Play out; 18° Retrocessione

PosSquadraGVNPGFGSDiffPunti
130189345182763
230178546232359
3301412457213654
4301410650311952
530121173428647
6301210851371446
730121083931846
830101373632443
93091384240240
1030116133941-239
1130911102728-138
123097143546-1134
133076173344-1127
143068162955-2626
153059163153-2224
163023251783-669

RISULTATI

30 Aprile 2017
0 - 1
I° Categoria

ATLETICO IMPRUNETA vs DICOMANO

30 Aprile 2017
3 - 1
I° Categoria

MOLINENSE vs AUDACE LEGNAIA

30 Aprile 2017
0 - 0
I° Categoria

LUCO vs BARBERINO V.ELSA

30 Aprile 2017
4 - 1
I° Categoria

AFFRICO vs CENTRO STORICO LEBOWSKI

30 Aprile 2017
0 - 1
I° Categoria

RESCO REGGELLO vs FAELLESE

30 Aprile 2017
0 - 0
I° Categoria

INCISA vs GREVIGIANA

30 Aprile 2017
1 - 0
I° Categoria

OLIMPIA PALAZZOLO vs RONTESE

30 Aprile 2017
2 - 2
I° Categoria

SCARPERIA vs SETTIGNANESE

C.S. Lebowski

# Giocatore Posizione presenze Goals Assists Yellow Cards Red Cards
Capparelli PaoloDifensore10000
Spiga FilippoDifensore10000
Formigli FedericoDifensore10000
Colzi FrancescoCentrocampista10000
Milanesi LorenzoAttaccante10010
PALADINI MarcoPortiere10000
PINI LeonardoDifensore10010
BONINI FedericoDifensore10010
IMPROTA LeonardoCentrocampista10000
FERRAVANTE SimoneAttaccante11000
BONCIANI NiccolòAttaccante10000
INNOCENTI MirkoCentrocampista10000
GORI GabrieleAttaccante10000
Spiga NiccolòCentrocampista10000